domenica

Con la voglia di equilibrio,una botta di caffè.

Uffola.La mia macchina fotografica dà segni di vecchiaia..non capisco perchè vengono così male e peine di righe.Scusatemi..cercherò di capire che succede,e sognerò una bella nuova che riesca a fare foto spettacolari.
Voglia di euilibrio,che tutto riesca andare secondo i piani,che tutto riesca a farmi stare bene,che tutto mi regali qualcosa.E invece no, ora capisco quanto è difficile la vita..mi sta che ora capisco che sto crescendo!!Spero di non farlo troppo in fretta..

INGREDIENTI:
150gr di farina
120gr di zucchero
2 uova
250gr dii frutta secca (noci,mandorle e nocciole)
3 cucchiai di olio di semi di mais
1 tazzina di caffè
1 cucchiaio di caffè in polvere
100gr di miele
100gr di sciroppo d'acero
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 cucchiaino di cannella

SVOLGIMENTO:
Scaldare il forno a 180°C.Tritare la frutta secca e mescolarla in una terrina con la farina,cannella,il caffè in polvere e il lievito.Frullare le uova nel mixer per un minuto insieme al miele,lo sciroppo d'acero,il caffè e l'olio; quindi unite il miscuglio degli ingredienti secchi e frullate ancora finchè l'impasto è omogeneo.Verstaelo in una teglia di 26cm con carta da forno e cuocete per un'ora in forno.Fate raffreddare e sformate sul piatto.Sbucciate la banana e tagliatela a rondelle; fate caramellare lo zucchero in una padella antiaderente,toglietela dal fuoco e unitevile banane;Rigiratele nel caramello finchè ne saranno ricoperte e sistematele sulla torta.

13 commenti:

camalyca-la mucca pazza ha detto...

Noooooooooooooooo! Non crescere troppo in fretta divertiti un altro pò. Dai passa una fettina di torta che ci andiamo a divertire :p

ღ Sara ღ ha detto...

ciao Stellina!! beh abbiamo qualcosa in comune....anche io in questo periodo sto cercando un equilibrio....e per il momento credo di averlo trovato...credo ^_^

questa torta è fantastica..e pure light visto che ci sono solo pochi cucchiai di olio! bravissima!! un bacione e buona domenica!

Lo ha detto...

bellissima torta e per il resto ...respira piano e buttati...quello che deve essere sarà!!! miiiiiiiiii che frase! un abbraccio

manu ha detto...

molto invitante!!! buona domenica

manu e silvia ha detto...

Avrai tutto il tempo per crescere, intanto goditi la sensieratezza!!
Queta torta è davvero buonisisma! Tutti gli ingredienti sono cose che ci paicciono tantissimo!!
brava brava!
un bacio

emilia ha detto...

Oh Silvia, non crescere troppo in fretta !! Hai ancora tanto tanto tempo per pensare a come e' difficile la vita ;) bacio.
Ottime torte !

Morettina ha detto...

Buonissima cara!!!!!!!
E divertiti fin che puoi!!!!!

Mara ha detto...

meglio non crescere... è sempre peggio... o meglio... cresci ma resta matta di testa come me... Baci

quasimamma ha detto...

Vado contro-corrente: ma guarda che anche se cresci non perdi la spensieratezza e l'entusisamo per le cose! Aumentano solo le responsabilità ma non è necessariamente una cosa negativa! Goditi intanto le soddisfazioni che ti danno la tua cucina ed i tui favolosi dolcetti! E poi non preoccuparti: è la stagione che mette tristezza.. anche io in queste sere ho sempre la "piangite".

Gunther ha detto...

ci vuole ogni tanto un buon sapore di caffè

Dolcetto ha detto...

Consolati, anche la mia macchina fotografica mi sta abbandonando, ed è decisamente peggiorata da quando un mesetto fa, scattando una foto ad una torta con la mousse allo yogurt.... la mousse si è spiattellata sull'obiettivo! Che disastro!
In quanto all'equilibrio... è moooooolto difficile trovarlo, non tanto per colpa nostra ma per colpa della vita... consolati con una fetta di questa bella torta...

Caty ha detto...

dato che sono giorni che la tua torta di mele morbidosa mi regala belle colazioni , ne approfitto per ringraziarti della ricetta e la cosa più importante è essere se stessi...un saluto!( e intanto copio questa nuova torta!)

Lo ha detto...

ehi che succede?..dai forza...sai ci sono i giorni così...un po' mesti un po' grigi...ci sono e non ti devi angosciare...devi trovare il bello anche in questi giorni un po' gnègnè...che ti regalano un pomeriggio a casa... in cui pensi a te...metti in ordine e fai la polvere al cuore e alle idee...in cui fermandoti ti ricarichi...dove il tempo non si perde ma lo rigeneri...sai come quando mettono il vino a decantare...e lui riposa e poi all'assaggio da il meglio...non spaventarti che anche nel grigio c'è un po' di bello.. e se hai voglia, scrivimi davvero! un bacione