domenica

La famiglia è il mio futuro

Avete presente quando magari pensate a cosa scrivere nel blog,a riferimenti,argomenti,frasi,parole..vi montate tutto il bel discorsino nella vostra crapetta..poi state per metterlo per iscritto..e crolla tutto.
BADAPUM.
Crolla in senso positivo,per una volta tanto.
Crolla perchè poi vedi alcune cose,alcune persone..e non serve più a nulla fare discorsoni filosofici..perchè capisci realmente che "le cose semplici son le più belle".
Ho visto la famiglia per eccellenza,ho visto la mia voglia di futuro,ho visto quanto c'è in singoli individui unità nel segno di qualcosa di infinito.
Una visita a sorpresa,che penso mi abbia cambiato gli occhi per oggi,ha cambiato la mia voglia di guardare.
La famiglia è il mio futuro.
Quando vedo "la famiglia", mi si riempie il cuore di amore.
Amore puro,amore vero.
E quando hai amore nel cuore,e quando hai una famiglia,e quando vuoi formare un qualcosa del genere..allora puoi sconfiggere tutto il male del mondo.

INGREDIENTI:
220gr. di farina
150gr. di zucchero
30ml. di olio di semi
3 uova
1 vasetto di yogurt bianco
1 bustina di lievito
35gr. di cacao
1 bicchierino di rum (io ho messo marsala,lo preferisco!)
2 pere mature

Sbucciare le pere,privarle del torsolo e tagliarle a fettine sottili.
Le mettiamo poi in una ciotola con il rum (o marsala), e lasciamo macerare per una ventina di minuti. In una terrina mescoliamo lo yogurt,le uova e lo zuchero,fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.
Aggiungiamo la farina miscelata con il cacao ed il lievito.
In ultimo aggiungiamo l'olio e mescoliamo fino ad averlo incorporato per bene. Versiamo il composto in una tortiera larga e bassa, ed in ultimo ci adagiamo sopra le fettine di pera. Cuocere a 180°C per circa 45minuti (prova stecchino!)



Un grande classico: pere e cioccolato, che in questo dolce si sposano con una fantastica pasta morbidissima!
Ottima anche per 3giorni se il clima non è troppo caldo, e direi che questo periodo ne è la prova!

6 commenti:

dolcichiacchiere ha detto...

per il dolce non servono commenti...davvero goloso...per il resto un in bocca al lupo per tutto e sono contenta che la parola che hai usato tantissimo in questo post è famiglia....la penso anche io così...un abbraccio katia

emilia ha detto...

Guai se non ci fosse la famiglia a sostenerci, sia la famiglia di origine che quella che ti costruirai.
Ottima scelta, per il futuro e per la torta.
Brava Silvietta, buona domenica :-)

Lo ha detto...

che bello vedere oltre, che bello capire...e che bella questa torta sofficiosa...un abbraccio

Caty ha detto...

credo che quel che hai visto fosse in realtà già in fondo al tuo cuore , e ti assicuro che non troverai magia più grande sulla terra di quella che hai descritto e in cui speri ,è davvero così !un grande abbraccio!

NIGHTFAIRY ha detto...

Ti auguro un meraviglioso futuro, tesoro :* hai scelto un bene immenso, che non tutti sanno apprezzare..Un bacione

Laura G ha detto...

Che bello il tuo sorriso Silvietta. E sono molto belle anche le parole di questo post.
Della torta posso dirti solo che l'abbinamento pere e cioccolato è in cima alla mia classifica! :D
Piacere di aver scoperto te e il tuo blog!